Quando io do un discorso, o eseguire una classe che include il lavoro di Michelangelo?

Quando io do un discorso, o eseguire una classe che include il lavoro di Michelangelo, in genere a un certo punto qualcuno suggerisce che le figure femminili di Michelangelo sembrano „uomini con seni„. Devo ammettere, che a volte compito volutamente agli studenti di descrivere un quadro della Notte di Michelangelo (a destra), solo così posso suscitare questa reazione – è un punto di partenza molto utile per discutere idee su ciò che ci aspettiamo uomini e il corpo delle donne per sembrare, se rinascimentale è naturalistico, diversi ideali di bellezza e così via. Perché questo è accaduto così spesso, il mio titolo per la masterclass di ieri a Glasgow uni era „Uomo con il seno: Female Nudes di Michelangelo e il contesto storico di immagine corporea„.

Una spiegazione che le persone spesso dato per Michelangelo uominiconseni fenomeno che dovremmo chiamare correttamente l’estetica di androginia è che non potevano ottenere modelli nudi femminili nel Rinascimento, così gli artisti solo giustapposti la testa e il seno delle donne sui corpi degli uomini. A causa di controlli rigorosi oltre modestia femminile, l’idea va, non era opportuno per le donne si spogliano davanti agli uomini. In realtà, questa è la spiegazione data in Gill Saunders libro del 1989, Il nudo: Una nuova prospettiva »nudi femminili nella pittura e scultura del periodo [rinascimentale] sono stati ricavati da modelli maschili … così appaiono poco convincenti„.

Ora, questo è sia giusto e sbagliato. E ‚vero, naturalmente, che per molte donne, soprattutto le donne delle classi superiori, c’era uno stretto controllo sulla loro vestito e comportamento nel Rinascimento. E ‚anche vero che molte delle figure femminili nei dipinti rinascimentali erano basati su modelli maschili questa è una pratica comune, e va ben al di là Michelangelo. C’erano più uomini disponibili in giro bottega di un pittore, dopo tutto. Ciò che non è vero è che necessariamente fatto per le donne poco convincenti di Raffaello Santa Caterina d’Alessandria era basata su un modello maschile, e io non la vedo come particolarmente androgino.

C’era anche, però, le donne in questo periodo che avrebbero preso i vestiti in cambio di un pagamento o di altri favori; probabilmente è meglio non fare ipotesi sulla vita delle donne in passato basata esclusivamente sui dati provenienti da una élite sociale. Anche se non ci sono molti disegni dopo il nudo femminile ancora in vita, c’è un sacco di prove per gli artisti rinascimentali che hanno modelli di donne nude, in particolare dopo il 1500 ci saranno più di questo in un capitolo del mio libro nudi. È un dato di fatto, uno dei pochi disegni rinascimentali esistenti dopo il nudo femminile è di Michelangelo (a sinistra, ora al Louvre). Questa immagine di una donna nuda inginocchiata, i capelli intrecciati intorno alla testa, è uno studio di Maria Maddalena nel suo pannello Deposizione incompiuta, che è stato dipinto intorno al 1500 per la chiesa di Sant’Agostino a Roma (qui sta una storia di cultura cortigiana Roma, ma io salverò che per un altro post).

Se Michelangelo, allora, sapeva che i corpi delle donne sembrava, ed era chiaramente in grado di disegnare loro (essendo piuttosto comodo al disegno), dobbiamo presumere che la comparsa delle sue donne era per scelta deliberata, piuttosto che l’ignoranza. Tornerò a ciò che queste scelte possono essere stati nel prossimo post Vado in biblioteca ora di iniziare a leggere la nuova edizione di L’immagine dei neri nell’arte occidentale.

Reklamy

Skomentuj

Proszę zalogować się jedną z tych metod aby dodawać swoje komentarze:

Logo WordPress.com

Komentujesz korzystając z konta WordPress.com. Wyloguj / Zmień )

Zdjęcie z Twittera

Komentujesz korzystając z konta Twitter. Wyloguj / Zmień )

Facebook photo

Komentujesz korzystając z konta Facebook. Wyloguj / Zmień )

Google+ photo

Komentujesz korzystając z konta Google+. Wyloguj / Zmień )

Connecting to %s